Appennino Modenese
Benvenuti nel sito ufficiale di informazioni turistiche
Salta il menu
Cultura Gastronomia Natura Sport
Emiliaromagnaturismo (apre una nuova finestra)
Montecreto

Il Parco dei Castagni

Di origine ultra secolare, i primi impianti si fanno risalire ai tempi di Matilde di Canossa, il parco presenta oggi esemplari che portano su di sé il peso del trascorrere dei decenni.

Tronchi contorti, cortecce scavate, quasi come volti umani segnati dal passare del tempo e dalle avversità della natura.

Chiuso sullo sfondo da una quinta naturale rappresentata dal Monte Caprile, il Parco racchiude in sé tutta l'essenza antica di Montecreto: il lavoro, la fatica, il trascorrere quasi immutabile dei secoli, ma anche la bellezza e la capacità dell'uomo di forgiare la natura assecondandone le tendenze e migliorandone la qualità.

Un lavoro che oggi si può riscoprire visitando l'antico metato, l'essiccatoio per le castagne e il mulino delle Belle addormentate, riportati a nuova vita, resi di nuovo funzionanti e spesso utilizzati per momenti di incontro e di festa, che contribuiscono a mantenere viva la tradizione e a tramandarla alle nuove generazioni.

E il Parco dei Castagni, testimone del trascorrere del tempo, oggi è anche uno dei migliori amici dei bambini. Spazi verdi, giochi, aree attrezzate, sono a disposizione dei più piccoli in un ambiente salubre e suggestivo, guardato a vista dall'imponenza e dalla saggezza antica dei castagni secolari.



Indirizzo   Via Roma   41025  Montecreto MO
Telefono   0536/63722
eMail   turismo@comune.montecreto.mo.it

Scheda aggiornata il 29/12/16 (35057)

A cura della Redazione locale Comunità Montana del FRIGNANO
Email: redazionefrignano@msw.it

Scheda 3 di 15     � Inizio   < Indietro   Avanti >   Fine � 

Ricerca Avanzata

itinerando in natura W

MTB Appennino

Parco del Frignano

Valli del Cimone

un mare di sapori 2010

Parco di Santa Giulia

Redazione Centrale presso l'Ufficio Stampa della Provincia di Modena
info.appenninomodenese@provincia.modena.it

©2007 Appennino Modenese