Appennino Modenese
Benvenuti nel sito ufficiale di informazioni turistiche
Salta il menu
Cultura Gastronomia Natura Sport
Emiliaromagnaturismo (apre una nuova finestra)

Lama Mocogno

Lama Mocogno Lama Mocogno, 842 metri sul livello del mare, sorge in un territorio particolarmente suggestivo dal punto di vista ambientale, in posizioni dominante le Valli dei torrenti Scoltenna e Mocogno e con ampia vista sul Monte Cimone. Tra le sue bellezze architettoniche sorgono la Rocca di Montecuccoli di Montecenere e il Ponte del Diavolo, risultato di una particolare erosione naturale. Tra gli eventi culturali della stagione estiva: La torre in festa, La Festa della Trebbiatura, Parmigiano reggiano da gustare, le mostre e le iniziative volte a recuperare e a far conoscere le tradizioni locali e del territorio. Il fiore all�occhiello delle strutture sportive di Lama Mocogno � il Centro Le Piscine situato a pochi minuti dal paese, immerso nel verde e nella tranquillita'. L'impianto � dotato di vasca all'aperto per adulti e bambini, due acquascivoli (Toboga e Kamikaze), un arco giochi per bambini, area fitness, idromassaggio, spiaggia di sabbia, tre bar, campi da beach volley e tennis. Tutti i giorni si organizzano corsi di nuoto e acquagym. Oltre al nuoto � possibile praticare trekking a piedi o in mountain bike, orienteering, nordic walking, equitazione, lancio del ruzzolone e go kart, gite con quad e atv. In inverno poi il comprensorio Piane di Mocogno diventa un paradiso per chi ama la neve e tutti gli sport correlati.



Altitudine: dai 450 ai 1617 mt.
Km da Modena: 60 Km.

Scheda aggiornata il 04/06/08

A cura della Redazione Locale Lama Mocogno Via XXIV Maggio 4 - 41023 Lama Mocogno
Tel. 0536 344390, 0536 343568 - Fax 0536 343570 Email: turismo@comune.lamamocogno.mo.it


Ricerca Avanzata

itinerando in natura W

MTB Appennino

Parco del Frignano

Valli del Cimone

un mare di sapori 2010

Parco di Santa Giulia

Redazione Centrale presso l'Ufficio Stampa della Provincia di Modena
info.appenninomodenese@provincia.modena.it

©2007 Appennino Modenese